Vittoria

Vittoria

Bianca andava a scuola volentieri. Era attenta e diligente e non faticava a conseguire buoni risultati. Di pomeriggio, affrontava i compiti e la lezione con energia e il tempo dedicato allo studio le pareva ben speso. Era l’ultimo anno della scuola elementare: il...

Coloriamoci

Coloriamoci

Amo il caldo. Adoro il caldo, l’estate, il sole. Ma come? – direte voi – e l’afa, il sudore, il respiro che si fa affannoso, le notti insonni? Giusto, vero. Però ci sono i rimedi. Forse  durante l’inverno freddo non ci vestiamo a strati e non ci imbacucchiamo? Non...

Eppure il tempo passa

Eppure il tempo passa

Eppure il tempo passa. Non chiede permessi, autorizzazioni, non dice per favore, scusate. Passa e basta. Le stagioni, i mesi, le giornate si succedono, lente ma non troppo. Le vivi e le gusti, le assapori, ora. Il sole di primo mattino, che poi proprio primo non è...

I bambini che eravamo

I bambini che eravamo

Anna era piccina e aveva le guance paffute; portava i capelli a caschetto trattenuti di lato da una molletta minuscola – tre fiorellini di plastica azzurra – e indossava gonne a pieghe. Aveva occhi sorridenti e un lieve broncio, sempre. Una delle contraddizioni che...

Un attimo di piccola felicità

Un attimo di piccola felicità

Stamattina, sveglia presto. In realtà, ha dormito poco e non bene; o meglio, è stata una notte di sonno interrotto, costellata di brevi e ripetuti risvegli. Non appena il cielo si è illuminato di luce azzurra, spalanca le finestre: l’aria è ancora fresca, gradevole,...

9 giugno

9 giugno

E' arrivato! E' un giorno che amo, nonostante gli anni passino e non sia così piacevole contarli, ma è il mio giorno e sono contenta: contenta degli auguri che arrivano, che poi non sono altro che i pensieri che gli amici mi riservano, gli abbracci spesso virtuali -...

Pensieri

Pensieri

Uccelli di passo "A volte sarebbe bello poter fotografare i propri pensieri. Fissarli nell’immobilità uno accanto all’altro. E poi rivederseli, rileggerli. Sfuggono continuamente, questi pensieri, così inafferrabili, così evanescenti. Fotografarli sarebbe un bel modo...

Amo tutto ciò che è stato

Amo tutto ciò che è stato

Fernando Pessoa – "Amo tutto ciò che è stato" Amo tutto ciò che è stato, tutto quello che non è più, il dolore che ormai non mi duole, l'antica e erronea fede, l'ieri che ha lasciato dolore, quello che ha lasciato allegria solo perché è stato, è volato e oggi è già un...

Una mamma, una madre

Una mamma, una madre

"... una mamma gioca, una madre insegna. Una mamma stringe, una madre protegge. Una mamma prova, una madre fa. Una mamma è chioccia, una madre fa volare. Una mamma sente, una madre ascolta. Una mamma è morbida, avvolge, accarezza, accarezza così tanto che alla fine...