…nella plausibile intimità della sera che sopraggiunge, a una finestra che dà sull’inizio delle stelle, i mieii sogni si muovono con l’accordo di un ritmo, con una distanza rivolta verso viaggi a paesi ignoti, o ipotetici, o semplicemente irraggiungibili…

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: