L’autostima..è sentire di essere adeguati alla vita e alle sue richieste.

Piu’ specificamente, l’autostima è:  * fiducia nelle nostre capacità di pensare e di superare le sfide fondamentali della vita;  *fiducia nel nostro diritto al successo e alla felicità, nel nostro diritto di affermare le nostre necessità e desideri, di realizzare i nostri valori e goderci i frutti dei nostri sforzi;  * la sensazione di valere e di meritare tutto questo.

La stima di sè non è un dono, ma una conquista.  L’essenza dell’autostima è fidarsi della propria mente e sapere di meritare la felicità. Il potere di questa convinzione riguardo se stessi sta nel fatto che essa è molto piu’ di un giudzio o una sensazione: è motivante, ispira il comportamento.

A sua volta è direttamente influenzata dalle nostre azioni:  la casualità fluisce in entrambe le direzioni. Tra le nostre azioni e la nostra autostima esiste un continuo circuito di feeback: il livello della nostra autostima influenza le nostre azioni, e viceversa.

tratto da “I sei pilastri dell’autostima” di N.Branden

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: