“Natura! Ne siamo circondati e avvolti, incapaci di uscirne, incapaci di penetra…re più addentro in lei. Non richiesta, e senza preavviso, essa ci afferra nel vortice… Agiamo continuamente su di lei, e non abbiamo su di lei nessun potere… Alle sue leggi si ubbidisce anche quando ci si oppone; si collabora con lei anche quando si pretende di lavorarle contro. Non conosce passato né avvenire… Non le si strappa alcuna spiegazione, non le si carpisce nessun beneficio, ch’essa non dia spontaneamente… È un tutto; ma non è mai compiuta. Come fa oggi, potrà fare sempre”
J. W. Goethe, Frammento sulla natura, 1792/3
Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: