La notte lava la mente

La notte lava la mente

Una bellissima poesia di Mario Luzi.   Poco dopo si è qui come sai bene, fila d’anime lungo la cornice, chi pronto al balzo, chi quasi in catene. Qualcuno sulla pagina del mare traccia un segno di vita, figge un punto. Raramente qualche gabbiano appare....
Non solo giocattoli

Non solo giocattoli

Succede che ci si dedichi ad un generale riordino della camera. Succede che si decida di eliminare quel che non si usa più: abiti fuori moda o fuori taglia, quaderni logori, scatole vuote, buste di plastica. Succede che poi, un bel giorno, si decida pure che un...
Domenica, calma piatta

Domenica, calma piatta

I giorni della settimana hanno mutato colore. Quando ancora lavoravo, pativo il lunedì – ché odiarlo, non l’ho odiato mai – e adoravo il giovedì, momento in cui la settimana iniziava la sua lenta ma inesorabile discesa verso il week end. L’apoteosi la raggiungeva il...
Se fossi un inventore

Se fossi un inventore

Fossi un inventore, costruirei un arnese per rallentare i pensieri molesti. Perché i pensieri spiacevoli, quelli seccanti, insistenti, importuni, corrono veloci uno accanto all’altro, s’incolonnano nella mente, s’attorcigliano in spirali vorticose, mai stanchi. Io...
Senza titolo

Senza titolo

Ora assaporo sole a colazione, latte, luce, calore e senza alcuna fretta mi dipano. Ora navigo a vista di stagione in stagione, baratto arcobaleni con gelati al limone. Alda Invernizzi Geplaatst door Terzo tempo op Donderdag 6 juni...