Istantanee scattate in giornate qualunque: brevi cronache che possono appartenere ad ogni donna. Perché ogni donna, a volte, può essere Lea…

(foto da pixabay.com)

≈ 169 ≈ Sabato

Lea ha sempre ritenuto che esprimere opinioni politiche in pubblico fosse inopportuno. Le avevano insegnato – non ricorda chi e quando - che i temi politici vanno sempre banditi dalle conversazioni formali. Generano etichette da cui è difficile liberarsi e possono...

leggi tutto

≈ 168 ≈ Martedì sera

Ci pensava da tempo ma non riusciva a decidersi. Un nuovo costo, un altro impegno che sarebbe andato ad aggiungersi alla sua agenda già fitta di appuntamenti. Eppure quel corso di Mindfulness la attirava. Ne aveva sentito parlare da un’amica psicologa, si era...

leggi tutto

≈ 167 ≈ Sabato

Si va incontro alla primavera a passo veloce. L’inverno vero, quest’anno, è durato ben poco. Le temperature sono altalenanti come ogni marzo che si rispetti, ma il sole è una costante. L’umore di Lea ne ricava un immenso beneficio e spunta il desiderio di muoversi, di...

leggi tutto

≈ 166 ≈ Venerdì

Nevica. Una nevicata importante, questa volta. Prevista con largo anticipo dai vari servizi meteo e comunque prevedibile, considerato il calo delle temperature. Lea si è attrezzata per tempo: ha materiale per lavorare da casa – traduzioni da ultimare e articoli da...

leggi tutto

≈ 165 ≈ Lunedì mattina

Una lunga coda di auto come formiche a passeggio: Lea si trova imbottigliata nel traffico e nemmeno sa perché. Lavori in corso forse o, peggio, un incidente. Non ha fretta, ma l’attesa si prolunga e non sa che fare. Il programma in radio non la interessa; prova a...

leggi tutto

≈ 164 ≈ Lunedì pomeriggio

Nell’aria si respira profumo di festa. Dicembre è appena iniziato eppure da qualche settimana sono già apparse le luminarie natalizie e le vetrine dei negozi si sono colorate di rosso, oro e argento. Lea non ha ancora programmato nulla; sa che trascorrerà Natale a...

leggi tutto

≈ 163 ≈ Sabato

Questa stagione indefinita alimenta dubbi su dubbi.  Il calendario proclama l’autunno, ma le temperature e il sole caldo riportano a una tiepida fine estate.  Anche i colori stanno cambiando senza fretta: i verdi s’ingialliscono, gli azzurri sbiadiscono. Non molto,...

leggi tutto

≈ 162 ≈ Lunedì pomeriggio

Le vacanze di Lea sono terminate. Quest’anno si è concessa un lungo soggiorno marino: ha affittato un minuscolo alloggio in Toscana, insieme a un’amica, in un villino non lontano dalla costa – raggiungibile in bicicletta - ristrutturato da poco e arredato a nuovo...

leggi tutto

≈ 161 ≈ Domenica

Ci sono donne che nutrono una passione esagerata per le scarpe: ne possiedono in quantità smisurata, le collezionano, dedicano loro la massima cura. Altre, invece, prediligono i cappelli; altre ancora, le borse e gli accessori. Lea adora le camicie. Ne possiede un...

leggi tutto

≈ 160 ≈ Mercoledì mattina

Aprile è stato un mese costoso. L’aggettivo forse è poco consono, ma ben rappresenta la realtà. Spese programmate, spese impreviste, qualche acquisto di troppo – perché di libri, teatro e cinema Lea non è mai sazia – e il budget mensile si è ridotto all’osso. Anche se...

leggi tutto

OTTOBRE

OTTOBRE
Share This