“Ebbene, capita che se un bambino è distratto o un po’ troppo esuberante si pensi a subito a una qualche forma di malattia da trattare con psicofarmaci. Per frenare questa cattiva tendenza, l’associazione «Primum Non Nocere» ha promosso una campagna d’informazione culturale e sociale sul tema ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività). Una pubblicazione è stata realizzata per l’occasione da grandi autori italiani: da Bruno Bozzetto – che ha ideato anche questo corto in flash – a Silver, passando per Giorgio Faletti, Luca Enoch, Massimo Bonfatti e molti altri.”

http://infumo.blogspot.com/

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: