Lettere

Lettere

Tratto da – Seneca, Lettere a Lucilio – …Non so perché le paure infondate incutano più turbamento; quelle fondate hanno un loro limite: tutto ciò che è incerto è in balia delle congetture e dell’arbitrio di un animo intimorito. Perciò niente è così...
In piedi, Signori, davanti a una Donna

In piedi, Signori, davanti a una Donna

“Per tutte le violenze consumate su di lei per tutte le umiliazioni che ha subito per il suo corpo che avete sfruttato per la sua intelligenza che avete calpestato per l’ignoranza in cui l’avete lasciata per la libertà che le avete negato per la bocca che le...

Il conforto

Musica, immagini, parole, poesia…   Il conforto (Tiziano Ferro) Se questa città non dorme allora siamo in due per non farti scappare chiusi la porta e consegnai la chiave a te Adesso sono certa della differenza tra prossimità e vicinanza è nel modo in cui ti...
Quando ho cominciato ad amarmi davvero (C. Chaplin)

Quando ho cominciato ad amarmi davvero (C. Chaplin)

“Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene. Da allora ho potuto stare tranquillo. Oggi so che questo si chiama… Autostima. Quando ho cominciato ad...
Porte

Porte

“Vorrei avere attorno cento porte socchiuse: intuire, spalancare. Vorrei avere attorno cento possibilita’....
C’è chi

C’è chi

C’è chi meglio degli altri realizza la sua vita. È tutto in ordine dentro e attorno a lui. Per ogni cosa ha metodi e risposte. È lesto a indovinare il chi il come il dove e a quale scopo. Appone il timbro a verità assolute, getta i fatti superflui nel tritadocumenti,...