Ricordati di te

Ricordati di te

di Piergiorgia Oderda “Ti alzi al mattino e invece di raccoglierti un attimo, preparandoti a vivere in modo consapevole la giornata, lasci che la tua mente si perda dietro a  mille pensieri, scoraggiandoti fin dall’inizio per il peso che ti attende, per la...
Libertà

Libertà

“E’ una di quelle parole, la libertà, che frequentiamo di più. E’ il nostro sogno più grande. Da piccolo non vedi l’ora di crescere per non dipendere più dalla volontà di qualcun altro. Una volta che sei cresciuto, ti arrabatti per difenderti...
Il bicchiere d’acqua

Il bicchiere d’acqua

Il professore della Facoltà di Psicologia fa il suo ingresso in aula. Il suo corso è uno dei più frequentati. Prima che inizi la lezione c’è un gran vociare tra gli studenti che, riuniti a piccoli gruppi, parlano tra loro. Il professore tiene in mano un...
I “miei” dodici mesi

I “miei” dodici mesi

Ai tempi delle scuole elementari,  studiai una filastrocca sui mesi dell’anno: la “filastrocca dei dodici mesi” di Angiolo Silvio Novaro. Mi piaceva molto e fu facile impararla a memoria e recitarla. Ma la cosa buffa è che, da allora e oggi ancora, quando penso ai...

Un indice per il cervello

C’è un mare di informazioni in giro. Nel suo nuovo libro The organized mind, lo psicologo Daniel Levitin osserva che ne consumiamo cinque volte più di quanto non facessimo nel 1986. Se prendessimo la quantità di informazioni che ognuno di noi riceve, ne scrivessimo...